wellness-hp-hero

Il Wellness per un mondo più sano e sostenibile

Nerio Alessandri Fondatore e Presidente
della Wellness Foundation
Immagine1

Milano Wellness City 2030

DSC_5965 (1)

Wellness education

wellness-hp-hero-03-desk@1x

Promuoviamo Wellness community nel mondo

wellness-hp-hero-04-desk@2x

Il Wellness, una priorità per le istituzioni

Bill Clinton Al Wellness Congress del 2012
wellness-hp-hero-05-desk@1x

Il Wellness Campus, dove la visione del Wellness prende vita

wellness-hp-hero-06-desk@1x

Avviciniamo le giovani generazioni a stili di vita sani

Dal 2003 la Wellness Foundation diffonde la cultura del wellness nel mondo. Promuoviamo stili di vita più attivi e comunità più sane.
Health is Wealth
Il Wellness è un’opportunità per la società e oggi ancora più una priorità.

Star bene conviene a tutti:

  • alle persone per rimanere in salute e vivere meglio e più a lungo,

  • alle aziende e le organizzazioni per migliorare la produttività e realizzare appieno il potenziale dei propri collaboratori, 

  • ai governi per implementare programmi di salute pubblica efficaci e sostenibili, incentrati sulla prevenzione.

healthy people, healthy planet, healthy people, healthy planet,

Il Wellness tutti i giorni, ovunque

Il wellness è una scelta di vita che tutti noi possiamo fare a qualsiasi età e in qualsiasi luogo. Una vita attiva giova alla salute a tutte le età. L'esercizio fisico regolare è la chiave per una migliore salute generale. Le ricerche dimostrano che l'attività fisica può anche aumentare l'autostima, l'umore, la qualità del sonno e l'energia mentale, oltre ad alleviare lo stress e l'ansia.

Uno stile di vita che può essere adottato a qualsiasi età e in qualsiasi luogo sulla base di:

wellness-physical-icon@1x

Esercizio fisico regolare

wellness-nutrition-icon@1x

Una dieta salutare

wellness-mental-icon@1x

Un approccio mentale positivo

La Wellness Economy è l'evoluzione della Green Economy: una nuova visione che mette al centro le persone e la loro salute per creare società più eque, inclusive e sostenibili.

Health is Wealth
Scarica il manifesto
wellness-hp-valley-desk@2x wellness-hp-valley-logo-desk

La Wellness Valley, il primo distretto del Wellness

Dal 2003 la Wellness Foundation promuove e coordina il progetto “Wellness Valley”, che mira a fare della Romagna il primo distretto italiano della conoscenza e della cultura sul wellness e sulla buona qualità della vita.

Il progetto è stato lanciato da Nerio Alessandri; oggi coinvolge oltre 350 soggetti pubblici e privati del territorio.

Wellness Highlights
Ambiente Alimentare e Obesità L'obesità è un fattore di rischio critico per le malattie croniche non trasmissibili (MCNT) ed è influenzata da un sistema complesso e sfaccettato di determinanti, tra cui l'ambiente alimentare.
World Happiness Report 2024 I paesi nordici continuano a detenere le prime posizioni della lista, con Finlandia, Danimarca e Islanda in testa. Sfortunatamente, Stati Uniti e Germania hanno lasciato la top 20. L'Italia è al 41° posto.
Ridurre il divario nella salute delle donne: un’opportunità da 1 bilione di dollari Le donne vivono più a lungo, ma passano più tempo a occuparsi di problemi di salute, influenzando il loro benessere e la sostenibilità familiare.
Diets and risk of depression Seguire una dieta sana, in particolare una tipica dieta mediterranea, e evitare una dieta pro-infiammatoria può portare a una minore incidenza di sintomi depressivi o depressione clinica.
10 consigli per la salute cardiovascolare e la longevità Un recente studio ha raccolto 10 raccomandazioni fondate su prove di efficacia per promuovere la salute cardiometabolica e rallentare l'invecchiamento cardiovascolare.
L’Europa sta invecchiando Le proiezioni indicano che entro il 2100, 1 europeo su 3 avrà 65 anni o più, sottolineando la necessità di affrontare le varie conseguenze di questo cambiamento demografico.
Dormire meno di 5 ore aumenta il rischio di MCNT Le persone che dormono 5 ore a 50 anni hanno il 20% in più di probabilità di contrarre una malattia cronica e il 40% in più di probabilità di contrarne 2 o più, rispetto a coloro che dormono fino a 7 ore.
L’8% degli adolescenti svolge 1 ora di attività fisica al giorno I dati sono allarmanti, per questo la Federazione degli oncologi, cardiologi ed ematologi ha lanciato, insieme al ministero dello Sport e al Coni, la nuova edizione di “Allenatore alleato di salute”
La corsa contro un killer silenzioso Il trattamento dell'ipertensione è uno degli interventi più importanti per raggiungere l'Obiettivo di Sviluppo Sostenibile (SDG) 3.4
L’inattività fisica dei bambini è fuori controllo L'OMS ha rivelato dati preoccupanti: L'81% dei ragazzi tra gli 11 e i 17 anni non è fisicamente attivo, con le ragazze più colpite (85% di inattività).
Il PIL non è una misurazione di benessere La vita va oltre i freddi numeri del PIL e delle statistiche economiche. Il Better Life Index è un esempio di come si possa andare oltre il PIL per misurare il benessere.
Food processing & il rischio di tumori in Europa Il consumo di alimenti trasformati e ultra-lavorati aumenta il rischio di tumori. Sostituirne una piccola quantità con opzioni minimamente elaborate può ridurne il rischio.
I passi fanno bene al cuore Negli over 60, fare 6000 passi al giorno riduce del 40-50% la possibilità di contrarre malattie cardiovascolari rispetto a farne 2000
Gli effetti della privazione di sonno Uno studio decennale su 8.958 persone di età superiore a 50 anni in Inghilterra ha analizzato l'effetto di diverse abitudini di sonno e attività fisica sulla funzione cognitiva nel tempo.
Demenza: fattori di rischio modificabili Un aggiornamento della Commissione Lancet sulla prevenzione, l'intervento e la cura della demenza presenta un modello del corso della vita che mostra che 12 fattori di rischio potenzialmente modificabili sono responsabili di circa il 40% delle demenze nel mondo.
Health is Wealth Secondo il settimo sondaggio annuale Modern Wealth Survey di Schwab, quando si parla di ricchezza, il benessere conta più del denaro o di altri beni.
Health for All: trasformare le economie per ottenere ciò che conta Dobbiamo riorientare le politiche economiche allontanandoci da misure come il PIL a favore del benessere e della salute per tutti.
World Happiness Report 2023 Lo sapevi che secondo il World Happiness Report la Finlandia è stata il paese più felice del mondo negli ultimi 6 anni?
Il benessere equo e sostenibile in Italia Rapporto BES 2022: il 46% degli italiani è molto soddisfatto della propria vita, ma è calata la soddisfazione per il proprio tempo libero e per il proprio futuro.
Sport: gli italiani sono meno attivi rispetto alla media europea Lo sport fa bene alla salute, ma quanto viene praticato in Italia e nel resto d’Europa?
Riduzione del sale: una strategia salvavita Il fardello globale delle diete malsane è una sfida importante per la salute pubblica. 1,89 milioni di decessi sono associati all'eccessiva assunzione di sale.
L’attività fisica: un trattamento fondamentale per i disturbi mentali La più grande meta-analisi finora condotta conferma che l'attività fisica riduce efficacemente la depressione, l'ansia e il disagio psicologico.
Determinanti commerciali e salute Gli attori commerciali influenzano la salute in vari modi. I contesti per la comprensione e l'agenda per rispondere a queste influenze sono illustrati in The Lancet Series, Commercial Determinants of Health.
Salute e alimentazione a scuola L'infanzia e l'adolescenza sono momenti critici per l'adozione di stili di vita sani. Nel nuovo rapporto globale sulla salute e l'alimentazione nelle scuole, "Ready to learn and thrive", l'UNESCO risponde ad alcune importanti domande su questo tema.
Nell’UE meno del 3% è destinato alla prevenzione In media nell'UE, la spesa pubblica e privata per la prevenzione rappresenta meno del 3% della spesa sanitaria totale, mentre il 97% è dedicato alla cura.
Salute, felicità e la Wellness Economy Un recente report del Global Wellness Institute ha evidenziato per la prima volta la relazione tra l’economia del benessere e la soddisfazione di vita in 218 paesi. Nei paesi in cui la spesa per prodotti e servizi di benessere è più alta, le persone sono mediamente più felici e soddisfatte della propria vita.
Il ruolo dell’attività fisica sulla salute mentale 280 milioni di persone nel mondo soffrono di depressione, che è una delle principali cause di disabilità a livello mondiale. La ricerca sostiene fermamente il ruolo benefico dell'esercizio fisico e dell'aumento dell'attività fisica per affrontare i problemi di salute mentale.
Nuovo rapporto sull’obesità infantile in Europa L'OMS Europa ha pubblicato un nuovo rapporto sulla Childhood Obesity Surveillance Initiative (COSI), che misura le tendenze del sovrappeso e dell'obesità tra 411.000 bambini di età compresa tra i 6 e i 9 anni in 33 Paesi (su 45 Paesi che hanno partecipato al quinto incontro).
Il costo globale dell’inattività fisica Un nuovo studio pubblicato dall'Organizzazione Mondiale della Sanità evidenzia che il costo del trattamento dei nuovi casi di malattie non trasmissibili (NCD) prevenibili raggiungerà quasi 300 miliardi di dollari entro il 2030.
get-involved-min

Partecipa subito!

Fai la differenza con il tuo stile di vita quotidiano